Angela e Gabriela, le due chef che valorizzano la cucina al femminile

Angela e Gabriela, le due chef che valorizzano la cucina al femminile

Con il loro profilo Instagram @Lady_Chefs_Creator, le due chef Angela e Gabriela mettono al centro la cucina al femminile, ispirandosi all’arte

L’industria della ristorazione è un settore dinamico e sfidante, noto per l’ambiente spesso frenetico. Tradizionalmente dominato da uomini, questo campo sta vedendo un crescente aumento di donne che sfidano le convenzioni e fanno sentire la propria presenza. L’empowerment femminile nel mondo della ristorazione è un movimento che sta guadagnando slancio, portando con sé non solo un cambiamento di paradigma, ma anche una nuova prospettiva sulla leadership e la creatività culinaria.

Ne sono un esempio Angela e Gabriela, due chef appassionate, vere e proprie “artiste della cucina”. La loro avventura culinaria ha inizio a Milano nel novembre del 2017, quando si incontrano durante un’esperienza professionale presso il ristorante della chef stellata Viviana Varese. Da quel momento nasce un progetto che non solo celebra la cucina come arte, ma si propone anche di valorizzare e promuovere il mondo della cucina al femminile.

Negli ultimi anni, sempre più donne hanno guadagnato un posto di rilievo nell’alta cucina. L’esperienza formativa con Viviana Varese, insignita di una stella Michelin, è stata un trampolino di lancio per Angela e Gabriela. Tra i principi fondamentali che hanno appreso, gioia, entusiasmo e dedizione sono diventati i pilastri del loro progetto di cucina al femminile.

Le discriminazioni in cucina purtroppo ancora esistono. Tutte queste difficoltà in cucina aumentano ancora di più quando si ha un ruolo principale in brigata. Nonostante tutto abbiamo resistito e tutto questo ci ha unite ancora di più e ci ha spinto a volerne parlare anche attraverso una pagina instagram @Lady_Chefs_Creator dove si toccano tutti i punti fondamentali del nostro progetto” così ci raccontano le due chef.

La loro visione di cucina abbraccia ogni aspetto del pasto: è un’arte che trasforma l’esperienza culinaria in un viaggio sensoriale senza pari. Dallo stuzzichino di benvenuto, che accoglie gli ospiti, fino al dolce finale che lascia un’impronta indelebile nel palato, ogni piatto è il risultato di una cura e di una passione straordinarie. La cucina di Angela e Gabriela unisce tecnica e creatività, superando la distinzione tra chef esecutori e creativi. I piatti sono come una tela bianca su cui dipingere con ingredienti e passione.

Angela e Gabriela: due giovani promesse della cucina italiana

Angela Giordano, originaria della splendida Costiera Amalfitana, classe 1986, ha iniziato il suo percorso nel mondo della ristorazione presso vari ristoranti locali, per poi fare tappa nella rinomata pasticceria Sal De Riso. Qui ha scoperto la sua vera vocazione, la cucina. Il percorso la porta poi a Milano, al ristorante Alice della celebre chef Viviana Varese, dove affina le sue tecniche, amalgamando tradizione e innovazione. Tornata nella sua amata Costiera Amalfitana, presso il ristorante storico Da Gemma, inizia a creare piatti che valorizzano la tradizione, arricchendola con tocchi di originalità.

Gabriela Damico, classe 1996, diplomata all’istituto alberghiero Panzini di Senigallia, ha sempre avuto la passione per la cucina. Dopo esperienze formative in Italia e negli Stati Uniti, viene selezionata per uno stage presso il ristorante di Viviana Varese, realizzando così il suo sogno. Qui ha l’opportunità di conoscere ogni aspetto della cucina. Anche lei fa una breve parentesi presso la pasticceria Sal De Riso, ma la sua vera chiamata è la cucina, diventando infine chef al ristorante Da Gemma ad Amalfi, dove è la prima donna a occupare il posto principale in una cucina amalfitana.

Oggi, nelle Marche, questa simbiosi culinaria continua la sua evoluzione, proiettandosi verso l’apertura del loro ristorante. Angela e Gabriela, unite da un’unica passione e audacia, creano piatti ispirati all’arte, trasformando quadri in opere culinarie. Linee e colori si fondono in una perfetta connessione. Cucinare per loro è un tributo alla bellezza, alle radici e al buongusto.

Insieme, Angela e Gabriela incarnano la forza delle donne in cucina, dimostrando che la passione e il talento possono superare ogni ostacolo, e che la cucina è un’espressione autentica di sé stessi. Il loro progetto, Lady Chefs Creator, è un’ode alla creatività, all’innovazione e all’empowerment femminile nella cucina contemporanea. L’arte culinaria non conosce limiti di genere e le donne possono eccellere in questo campo tanto quanto gli uomini, contro ogni discriminazione e pregiudizio. E Angela e Gabriela ne sono un esempio virtuoso. Una storia di ispirazione per molte donne.

Rispondi